Epilazione laser la soluzione definitiva?
13 Agosto 2020
Vedi tutto

Macchie cutanee come risolvere il problema

Beautiful Face of Young Woman with Clean Fresh Skin close up on gray. Beauty Portrait. Perfect Fresh Skin. Pure Beauty Model. Youth and Skin Care Concept




Le macchie cutanee più scure che compaiono spesso verso i cinquant’anni sulla pelle sono lo scotto da pagare per un’eccessiva e talvolta sconsiderata esposizione al sole.

Le macchie ipercromiche, più comunemente chiamate iperpigmentazioni, sono caratterizzate da un'abnorme presenza di melanina in una ristretta area di cute.

Le cause?

Come dicevamo, spesso la causa principale della comparsa di queste macchie cutanee generalmente più scure, sono le esposizioni solari intense e discontinue, ma anche altri fattori ne sono la causa. Ad esempio con l'avanzare dell'età, la pigmentazione della pelle tende a diventare sempre più irregolare e quindi ecco comparire le cosiddette macchie senili, localizzate soprattutto al dorso delle mani e al viso. Ma anche modificazioni ormonali, come nel caso dell'impiego di contraccettivi orali, di terapia ormonale sostitutiva in menopausa e infine durante la gravidanza (cloasma gravidico), possono portare alla loro formazione.

Come intervenire sulle macchie cutanee?

Se le macchie sono recenti e non molto profonde si può intervenire con l’uso di cosmetici ad hoc.

Se parliamo invece di macchie cutanee di vecchia data o di melasma, uno specialista potrebbe prescriverci delle creme dermatologiche o dei preparati galenici, in grado di dare risultati soddisfacenti in un tempo relativamente breve.

Il laser, la soluzione ideale

Se parliamo di macchie non molto profonde e circoscritte, la soluzione ideale è sicuramente l’uso del laser.

https://www.massimocorso.it/interventi-ambulatoriali/laser-fotoringiovanimento/

A questo riguardo esistono diversi tipi di laser da usare a seconda del tipo di pelle e di lesione da trattare, come ad esempio il Laser Er: YAG (erbium YAG), o il Laser Q-Switched (https://www.istitutoimage.it/news/rimuovere-le-macchie-della-pelle-con-il-laser-q-switched/)

Il laser produce una sensazione di calore, la cui durata è di circa 15-20 minuti, accompagnata da un rossore che scompare progressivamente nell'arco di qualche giorno dal trattamento. Dopo la seduta laser andrà applicata una crema antibiotica per qualche giorno, associata ad un'adeguata protezione solare. Infatti per un ottimale decorso post intervento, la regola principale da seguire è quella di prestare attenzione a non esporre alle radiazioni solari l’area trattata, questo contribuirà al buon risultato dell’intervento.

Le macchie potranno ricomparire dopo un trattamento con il laser?

Per quanto riguarda le macchie trattate, generalmente no. Tuttavia nuove macchie potrebbero comparire con il passare del tempo, ed anche queste potranno essere nuovamente rimosse con il laser.

Comments are closed.