Area interessata: volto
Esecuzione: 20′
Ritorno al sociale: immediato
Anestesia:nessuna
Esposizione al sole dopo l’intervento: 1 mese

DESCRIZIONE INTERVENTO

La fosfatidilcolina è  una molecola che ha la proprietà di sciogliere le cellule di grasso (adipociti). Il suo impiego trova indicazione per il trattamento degli accumuli adiposi localizzati di dimensioni contenute come:

  • la regione trocanterica (laterale tra gluteo e coscia)
  • il gluteo
  • l’interno ginocchio
  • l’area circostante l’ombelico.

Non sostituisce la liposcultura, che rimane intervento elettivo per accumuli adiposi più voluminosi o diffusi, ne si può considerare un alternativa ad uno stile di vita sano. Ricordo che senza il presupposto di una vita equilibrata dalla dieta all’attività fisica, nessun trattamento medico sulle forme corporee può raggiungere il desiderato successo.fosfatidilcolina

Il trattamento si completa in 6-9 sedute ambulatoriali distanziate di circa un mese, a seconda dell’estensione della parte da trattare.

Tra una seduta e l’altra la parte potrà presentare dei lividi e comparirà un modesto gonfiore, tanto più esteso quanto più ampia è l’area trattata.

La ripresa delle normali attività è immediata.

Preferenzialmente questa procedura si esegue tra l’autunno e la primavera per avere il tempo di eseguire tutti i trattamenti e di arrivare alla stagione calda potendo scoprire le parti trattate senza avere evidenze sulla cute.

Può essere utile indossare una calza elasto-compressiva dal giorno del trattamento per almeno 2 settimane. Allo stesso modo sono raccomandabili sedute ravvicinate di linfo-drenaggio per favorire la mobilizzazione ed il riassorbimento delle cellule adipose colpite dal trattamento stesso.

in alternativa o in associazione:


  1. Liposuzione o liposcultura – riduce la parte preponderante dell’accumulo adiposo prima del trattamento

I NOSTRI PARTNERS