Area interessata: Viso
Esecuzione: 30 minuti
Ritorno al sociale: 3/5 giorni
Anestesia: nessuna
Esposizione al sole dopo l’intervento: 2 mesi
Laser: CO2 – Deka SmartXide®

DESCRIZIONE INTERVENTO

Le cicatrici post-acneiche si presentano come ravvicinati avvallamenti della superficie dermica e come aree di irregolarità più o meno evidente del volto.

Il trattamento delle cicatrici ha conosciuto in questo ultimo decennio un grande cambiamento, legato al progresso delle tecnologie laser .Questo ha portato al passaggio da tecniche invasive e rudimentali quale la dermoabrasione all’uso di sistemi laser in grado di lavorare in maniera sempre più selettiva.

Attualmente il laser CO2 rappresenta per le sue caratteristiche il gold standard nel trattamento di questo problema dermatologico.

Infatti questo sistema laser è in grado di abbinare all’azione ablativa anche l’azione di stimolazione del collagene.

Questo significa che l’azione combinata di ablazione e di contrazione delle fibre è in grado di provocare un miglioramento sensibile delle cicatrici di profondità medio-superficiale. Inoltre il frazionamento dell’impulso rende questo trattamento molto compatibile con la vita sociale, garantendo la persistenza di aree di tessuto sano, attraverso il quale avviene una rapida riepitelizzazione nel giro di 5-7 giorni.

Il laser CO2 frazionato, inoltre, si presenta come un laser molto versatile in quanto, tramite una adeguata variazione di parametri, è in grado di lavorare in maniera più o meno aggressiva sulle diverse aree della cicatrice stessa.

PRIMA DEL TRATTAMENTO

Prima di ogni trattamento è fondamentale sottoporsi a visita medica per valutare assieme le reali problematiche e i concreti rimedi possibili. Il laser in sé non è una panacea e non trova indicazione a priori su tutti i tipi di pelle e per tutte le rughe indiscriminatamente.

Nelle 2 settimane precedenti alla seduta è necessario seguire delle indicazioni specifiche al fine di ottimizzare l’effetto del laser. Sarà quindi importante non assumere farmaci fotosensibilizzanti; evitare l’esposizione al sole e a lampade UVA e preparare la pelle con l’applicazione di creme idratanti ed eseguire una profilassi antivirale per tre giorni.

DOPO IL TRATTAMENTO

Dopo il trattamento sarà altrettanto importante applicare creme specifiche, idratanti e antinfiammatorie che vengono indicate nell’apposito vademecum; evitare per almeno 30 giorni l’esposizione ai raggi solari e alle lampade UVA (è preferibile quindi sottoporsi al trattamento durante i mesi più freddi).

Sulla pelle apparirà un rossore progressivamente crescente per i 2-3 giorni successivi al trattamento. Sarà possibile coprire con un trucco leggero dopo 48h.

Oltre i 30/40 giorni dal trattamento l’esposizione al sole sarà possibile, con moderazione e soltanto se protetti da lozione solare a schermo totale.

In alternativa o in associazione:


  1. Laser IPL – amplifica e incrementa gli effetti del laser CO2 su tono, luminosità e compattezza della cute
  2. Biorivitalizzazione e PRP – accentua l’idratazione della cute
  3. Filler – elimina le piccole depressioni e le rughe più marcate