Esecuzione: 90 - 120′
Anestesia: Generale
Dimissione: In giornata
Ritorno al sociale: 8 gg
Medicazioni: 1/5/14 gg, 1 mese esposizione solare

DESCRIZIONE INTERVENTO

La cute delle braccia, in particolare sul versante interno e posteriore può risultare lassa, poco elastica e cedevole, spesso a causa di dimagrimenti rapidi e troppo cospicui o anche solo per l’invecchiamento.

L’intervento prevede la rimozione della cute lassa in eccesso attraverso l’introduzione di una cicatrice sottile che percorre il lato interno del braccio, dal cavo ascellare verso il gomito. Nel complesso l’incisione chirurgica è ben poco visibile e proporzionata al beneficio che crea.

La rimozione della cute nel versante interno del braccio, trasmette il beneficio sia alla parte posteriore che a quella anteriore ed è sempre preceduta da un assottigliamento del grasso di questa stessa area mediante liposcultura specifica.

È preferibile eseguire l’intervento in anestesia generale o sedazione. La durata è di circa 90′, si applica poi un bendaggio che mantiene al sicuro la parte operata e limita il movimento di flessione degli avambracci. La dimissione è in giornata.

La ripresa è abbastanza rapida nelle attività di cura della persona (mangiare, pulirsi, pettinarsi, lavare i denti), seppure sia prudente attendere 5-7 giorni di tempo prima di rientrare nelle attività a sforzo minimo e almeno 3 settimane per un completo ritorno alla norma.

 

ALCUNI INTERVENTI DI LIFTING BRACCIA

Intervento di lifting braccia
Intervento di lifting braccia