Esecuzione: 40′
Anestesia: locale
Dimissione: immediata
Attività sessuale: 3 settimane
Medicazioni: 1/5/14 gg

DESCRIZIONE INTERVENTO

L’imene è la membrana mucosa che protegge l’apertura della vagina. Essa viene interrotta durante il primo rapporto sessuale e residuano dei piccoli lembi detti lobuli o caruncole.

Questo intervento ha l’obiettivo di ricostruire l’integrità della membrana a partire dalle caruncole residue. Esso è indicato nelle pazienti che desiderino ripristinare l’integrità mucosa dell’imene per motivazioni personali, culturali o religiose. L’intervento non lascia alcun segno.

Si esegue in anestesia locale applicando alcuni punti interni secondo una tecnica specifica.

Si rivela essere totalmente indolore anche nel decorso post-operatorio. La paziente potrà riprendere immediatamente la propria vita quotidiana, mentre sarà sufficiente attendere circa 20 giorni per poter avere il primo rapporto con il prevedibile sanguinamento.

In alcuni rari casi il canale vaginale può subire un naturale rilassamento nel corso della vita ed in genere è accelerato e aggravato da gravidanze e parti. Le pazienti affette lamentano una riduzione della qualità del rapporto sessuale.

Questo intervento si svolge in regime ambulatoriale, in anestesia locale e consente di ripristinare una corretta ampiezza del canale vaginale.